Milan, calciomercato: se Correa non va in porto, c’è l’idea Keita

Il Milan non ha alcuna intenzione di fermarsi dopo aver messo nel mirino Angel Correa dell’Atletico Madrid. Infatti, se l’argentino che gioca agli ordini del “Cholo” Simeone è il candidato numero uno per vestire la maglia rossonera nella prossima stagione, sembra che la dirigenza del “Diavolo” stia lavorando anche su altre piste.

L’obiettivo del Milan nella prossima stagione? Prima di tutto riconquistare i tifosi con un bel gioco che a Milanello non si vede da tanto tempo. E Giampaolo in tal senso può essere il tecnico giusto, anche se poi i risultati faranno la differenza. Il Milan riuscirà ad arrivare in Champions League? Prova a scommettere su una delle tante piattaforme che ci sono online e gioca online con i gratta e vinci legali e sicuri, senza dimenticare come ci si possa divertire anche direttamente da smartphone o tablet. Il comparto dei casino accessibili da mobile sta ottenendo sempre più apprezzamenti negli ultimi tempi.

Milan, la ricerca di un attaccante da inserire vicino a Piatek prosegue

Come abbiamo detto, il Milan è disperatamente alla ricerca di un attaccante che possa affiancarsi a Piatek, anche se il problema del mancato trasferimento di André Silva al Monaco sta cominciando a pesare notevolmente. La trattativa per l’acquisto di Correa dall’Atletico Madrid prosegue in modo serrato: negli ultimi giorni i contatti sono diventati più intensi, ma è chiaro che sarà necessario avere ancora un po’ di pazienza.

Dopo che Boban si è recato in Spagna, l’idea è quella di portare l’argentino in maglia rossonera con un’offerta da 40 milioni di euro più bonus. Nel corso delle ultime ore, però, la dirigenza milanista sta lavorando anche in altre direzioni, in modo tale da non farsi trovare impreparata nel caso in cui qualcosa con Correa andasse storto.

Se salta Correa, c’è Keita: il Monaco chiede, però, 25 milioni di euro

Infatti, Maldini e Boban stanno pensando a Keita Baldé: il giocatore africano che, intanto, ha fatto ritorno al Monaco dopo un’annata tutt’altro che esaltante con la maglia dell’Inter, conclusa con sole cinque reti in 30 presenze. I “cugini” interisti, infatti, non hanno voluto attivare l’opzione del riscatto prevista dopo il prestito e, di conseguenza, Keita è tornato al Monaco.

Secondo la squadra monegasca serve un’offerta da circa 25 milioni di euro per portarsi a casa l’attaccante senegalese. Il Milan, però, sta optando per una tattica attendista, anche in virtù del fatto che vuole prima capire come si possa evolvere la trattativa con Angel Correa e l’Atletico Madrid. Solamente una volta che questa pista vada in un senso o nell’altro, si potrà avere un quadro più chiaro. Ed ecco che anche Keita Baldé potrebbe tornare nel mirino. Per ora, si tratta di una semplice idea, anche in virtù del fatto che difficilmente i rossoneri spenderanno così tanti soldi per l’ex Lazio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *