Napoli Basket, che entusiasmo in città dopo il colpo Monaldi

Un entusiasmo che da tanti anni non si respirava in città: i colpi di mercato della Gevi Napoli Basket, che prenderà parte al prossimo campionato di A2 dopo aver rilevato il titolo da Legnano, hanno di fatto aumentato sempre di più l’attesa da parte dei sostenitori partenopei, che non vedono l’ora di ammirare nuovamente le gesta della propria squadra del cuore.

Dopo aver chiuso anche per l’ultimo colpo di mercato di grande spessore con l’ingaggio del play Diego Monaldi da Pesaro, sono tanti gli addetti ai lavori che hanno sottolineato come Napoli possa veramente ambire a fare un campionato di A2 di alto livello. Per chi volesse scommettere sulla promozione della formazione partenopea, ci sono tante piattaforme d’azzardo che offrono tale opportunità. Scopri come scommettere oppure come ottenere giri gratis alle slot machine dei casino online e, in men che non si dica, si potrà trovare quello più adatto su cui scommettere sia da pc che da smartphone o tablet.

Napoli basket, ora qual è l’obiettivo?

La società, con a capo il presidente Grassi e il gm Mirenghi, sta attuando un’opera di rafforzamento che chiaramente può trasmettere un po’ di preoccupazione anche tutte le altre principali contender in A2. L’obiettivo per il prossimo anno sembra delinearsi ogni giorno che passa: riuscire a costruire una squadra sufficientemente forte per raggiungere la A1.

Al tempo stesso, finalmente c’è una grandissima risposta da parte dei tifosi e, come detto, l’entusiasmo sta salendo alle stelle dopo l’ufficializzazione dei primi acquisti. Ecco spiegato il motivo per cui, con un largo anticipo in confronto a quanto previsto dalla consueta tabella di marcia, è stato dato il via anche alla campagna abbonamenti.

I primi due colpi per far capire che Napoli è tornata sono stati a stelle e strisce e avevano già fatto capire come Napoli puntasse davvero alla post-season fin da subito. Non si spiegano in altro modo gli acquisti di Roderick e Sherrod, con il gm Mirenghi che, chiuso l’accordo con i due Usa, si è subito gettato sul mercato degli italiani.

Gli ultimi due tasselli per completare il roster

L’elenco degli arrivi azzurri è davvero importante: prima i due colpi Spizzichini e Sandri e ora anche un importante play che arriva da Pesaro, ovvero Diego Monaldi, un lusso per chi disputa la A2. Un roster che comincia davvero a fare impressione, soprattutto alla luce di tutti quei giocatori che sono stati confermati a Napoli.

Il presidente, infatti, ha confermato come rimarranno nel capoluogo campano Dincic, Milosevic e Milani, mentre pure capitan Guarino potrebbe decidere di restare, giocando come play di riserva, entrando dalla panchina. Sono chiari anche i due obiettivi che dovrebbero andare a completare il roster. Il primo è un lungo italiano che possa garantire dei minuti di buon impatto e qualità anche senza partire in quintetto, mentre l’altro è una guardia con un gran tiro che estenderebbe la pericolosità di Napoli anche oltre l’arco dei 6.75.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *